Jacopo Da Riva ha commentato nel post partita la sconfitta contro l'Ascoli patita dal Vicenza. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del club: “Fisicamente sto bene, le sensazioni son buone, ho sensazioni positive da una decina di giorni. Ho avuto un problema all’adduttore, poi al rientro sembrava tutto passato, ma ho avuto questa infiammazione al ginocchio che mi ha tenuto ai box per un po’ di tempo, però adesso sto bene. Cosa mi ha chiesto il mister? Di tenere bene la posizione, di girare la palla e di dare il massimo soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento e io ho cercato di fare il mio meglio. L’assist per Gori? La partita negli ultimi minuti si era fatta un po’ brutta nel senso che non si giocava più di tanto, c’erano diversi falli e la palla era sempre lontana dal campo, si perdeva tempo quindi il clima non era dei migliori. Io ho cerato di dare il mio contributo, di fare quello che mi sentivo e sì, sono felice per l’assist che ho fatto a Gori, ma non sono sicuramente felice per il risultato ottenuto. I miei obiettivi personali per il finale? Prima di pensare agli obiettivi personali penso a quelli della squadra che sono la salvezza, quindi dobbiamo raggiungerla il prima possibile e poi di conseguenza arriveranno quelli personali. Prima di tutto penso alla squadra adesso. Reggina? A Reggio ci aspetta un’altra partita tostissima in trasferta dopo quella di oggi. Dobbiamo andare ad imporci, a prendere punti perché vogliamo salvarci il prima possibile, questo è il nostro obiettivo”.

Sezione: Focus / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 21:27
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print