Clima teso in casa Ascoli. Come riporta il Corriere Adriatico, in altri tempi la contestazione dei tifosi sarebbe stata molto forte in casa Ascoli, adesso per via delle restrizioni Covid, la rabbia e gli insulti corrono veloci soltanto sul web, dove comunque ce n'è per tutti i bianconeri, non solo i giocatori. Ieri intanto la squadra al suo arrivo al centro sportivo è stata accolta da uno striscione con su scritto 'Fuori le palle' appeso sulla recinzione del Picchio Village e da alcuni ultras che hanno insultato i giocatori e lanciato alcuni fumogeni durante l'allenamento. La pazienza della tifoseria è ormai agli sgoccioli. Adesso tutto è rimandato a quello che succederà domani pomeriggio al Del Duca, quando l'Ascoli affronterà il Vicenza. Molto del futuro bianconero è stato compromesso al Marulla di Cosenza, ma ovviamente resta una flebile speranza.

Sezione: L'avversario / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 18:28
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print