Leali 6 - Nessun intervento particolarmente difficile, ma si fa sempre trovare pronto. Nel finale non può nulla sul gol di Gori che lo beffa con un colpo ravvicinato.

Pucino 6 - Qualche incursione in avanti, senza però riuscire ad impensierire Grandi. Spigoloso nelle chiusure difensive.

Brosco 6 - Non le manda a dire quando si tratta di fermare gli esuberanti Jallow e Giacomelli. Solido.

Avlonitis 6 - Tiene sempre la posizione presidiando con attenzione la linea difensiva dell'Ascoli.

Kragl 7 - E' uno degli elementi più pungenti nello schieramento dell'Ascoli, fa valere la precisione del suo sinistro per spaventare diverse volte la retroguardia del Vicenza.

Eramo 6 - E' protagonista di diversi duelli nel cuore del centrocampo, che affronta sempre senza timori. Manca invece un po' di convinzione nelle conclusioni verso la porta avversaria.

Buchel 5,5 - Non particolarmente in evidenza, tenta qualche conclusione da lontano ma nel complesso potrebbe fare qualcosa di più. Dal 32' s.t.: Danzi 6 - Ringalluzzisce la mediana dell'Ascoli per l'intenso finale.

Caligara 6 - Spesso nel vivo dell'azione, subisce e restituisce parecchi falli nel contesto di una gara piuttosto accesa. E' ammonito e Sottil preferisce non rischiare. Dal 1' s.t.: Šarić 5,5 - Cerca di dare il suo apporto nella ripresa ma non si mette mai molto in evidenza.

Sabiri 7 - Qualche giocata di qualità illumina il gioco offensivo dell'Ascoli, ma è nella ripresa che lascia il segno sulla gara guadagnando il calcio d'angolo che poi manda in rete sfruttando ottimamente il cross di Kragl. Grande tempismo nello stacco davanti a Grandi.

Bidaoui 6 - Come spesso accade, sembra specchiarsi un po' nelle sue giocate individuali, ma contribuisce a fare pressing per impedire al Vicenza di ragionare dalle retrovie. Dal 32' s.t.: Parigini 6 - Ci mette intensità e anche un po' di irruenza per consentire all'Ascoli di portare a casa una preziosa vittoria.

Dionisi 7 - E' l'osservato speciale da parte della difesa del Vicenza che tenta in tutti i modi di limitare le occasioni a sua disposizione. Ma il bomber bianconero riesce a capitalizzare magistralmente la prima vera palla gol che gli capita confezionando un gol "alla Icardi".

Sezione: L'avversario / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 17:49
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print