Nella conferenza stampa di avvicinamento alla partita di sabato contro il Pisa, in casa Vicenza ha parlato il centrocampista Simone Pontisso:

Intanto come stai a livello di condizione dopo aver saltato un paio di mesi per infortunio?

"Sto bene, il mister mi ha fatto giocare subito e mi sento bene. All’inizio mi sentivo un po’ pesante, ora sto meglio".

Cos’hai pensato tra Covid e infortunio?

"Mi ha aiutato la mia ragazza che mi è stata molto vicino. Sembrava che tutta la sfiga si fosse rivolta verso di me, ma in ogni caso mi ero già rimboccato le maniche, poi fortunatamente non c’era rottura del crociato e il recupero non era così lungo come si ipotizzava".

Gli infortuni nella tua carriera?

"Danno fastidio, ma sono cose che possono capitare".

Cosa serve per svoltare?

"La squadra entra sempre in campo con la determinazione e voglia di vincere e se continuiamo così la vittoria arriverà molto presto. Il Pisa all’andata non mi ha fatto una grossa impressione, ma poi sono migliorati e sono un’ottima squadra, noi non siamo da meno e andremo là con la cattiveria giusta per vincere".

La classifica?

"Non la guardiamo, pensiamo a noi stessi, siamo convinti che se continuiamo a giocare così i risultati arriveranno".

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 19:55 / Fonte: www.lrvicenza.net
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print