Perde il Lane in casa della Reggina e lo fa con una resa totale. 3 a 0 senza appello subito dagli uomini di Di Carlo che sembrano aver staccato la spina, accontentandosi di una classifica piuttosto tranquilla. 

Pronti via e la Reggina piazza un uno-due devastante per il morale e la voglia del Lane. Al primo affondo passano i padroni di casa con la sfortunata deviazione di Valentini. Passano 3' e raddoppia Edera che sfrutta un errore in fase di uscita del Vicenza per battere Grandi. Siamo al 6 minuto e la gara si potrebbe considerare finita. Il Vicenza prova a ravvivarla con le conclusioni di Vandeputte e Nalini ma Nicolas fa buona guardia.

Nel secondo tempo, un altro errore in uscita del Lane consegna il tris agli amaranto con Denis che supera un incolpevole Grandi. Prima del fischio finale c'è tempo per qualche azione pericolosa degli uomini di Di Carlo, ben intercettatti da Nicolas che si supera andando a respingere anche il calcio di rigore di Giacomelli. 

Un Vicenza che capitola in terra calabrese e che getta alle ortiche le ultime possibilità di avvicinarsi alla zona playoff. L'idea è di una squadra soddisfatta della sua posizione e con la testa pronta alla prossima stagione. Mancano pochi punti alla salvezza matematica e i playoff sono un lontanissimo miraggio, stagione da portare a termine evitando però brutte figure.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 18:57
Autore: Diego Cristiani
Vedi letture
Print