A poche ore dalla sfida contro la Reggina, in casa Vicenza parla il centrocampista Antonio Cinelli: "Dobbiamo essere soddisfatti del campionato fatto e con la Reggina abbiamo fatto più o meno lo stesso percorso, la priorità ora è la salvezza. La Reggina ha cambiato mentalità dopo il cambio di allenatore trovando entusiasmo e stanno facendo ottimi risultati, affronteremo una squadra difficile. Meno spazio rispetto all’anno scorso? Sono scelte del mister, evidentemente ha valutato altre situazioni e dovrò fare di più, c’è stata molta competizione. Per il futuro? Al momento non ci penso, l’importante è portare la squadra alla salvezza, a volte si sottovaluta quest’obiettivo e in questo momento penso solo a quello. Se mi manca il gol? Fino alla fine cercherò di togliermi questo sfizio. Meno pressioni da qui alla fine? Sì, ora c’è da conquistare punti per conquistare la salvezza, ora comunque giochiamo con più tranquillità e spero che questo fatto non ci tolga la fame. La fame che è mancata ad Ascoli? Non penso, è stata una giornata storta, quando capitano è difficile trovare la giocata giusta" riporta trivenetogoal.

Sezione: Focus / Data: Ven 09 aprile 2021 alle 16:23
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print